xxx









xxx

Attiviamo la Aree Contigue e diamo ai parchi i poteri di regolamentazione

Il WWF ha lanciato un allarme per la progettata riduzione delle aree contigue del Parco nazionale Abruzzo Lazio e Molise, preoccupandosi dell’influenza che questo può avere sulla salvaguardia dell’orso marsicano. È una preoccupazione che comprendo e condivido, ma bisognerebbe domandarsi perché questo avviene. Per prima cosa è bene spiegare, anche ai non addetti ai lavori, cosa sono le aree contigue. Si tratta di porzioni di territorio esterne alle aree protette, ma che con esse hanno una relazione, creando una sorta di area “cuscinetto” con il resto del territorio. È un po’ il ...
Assemblea Europarc 27 ottobre via Zoom
23 Ott -   Presentazione del report sulle attività del 2019, approvazione dei bilanci ...
La fonte della Biodiversità, Federparchi partecipa al progetto di Acqua Panna
21 Ott - La tenuta di Acqua Panna, un pezzo di meraviglioso territorio Toscano al confine con l&rsq...
Il direttore generale IUCN Bruno Oberle incontra il vice presidente Iucn Italia ...
21 Ott - Il direttore generale dell’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, Bruno ...
Vivere i parchi in sicurezza, webinar il 27 ottobre
19 Ott - La frequentazione della rete sentieristica nelle aree protette è in costante aument...
L’Assemblea di Federparchi dice no all’ipotesi di una agenzia centralizzata ...
17 Ott - L’assemblea straordinaria di Federparchi riunitasi il 15 ottobre sia in presenza che...
Assemblea Federparchi: no alla miniera di titanio nel Beigua
16 Ott - L'assemblea dei soci di Federparchi del 15 ottobre ha approvato il seguente documento:APPR...
IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi
Il notiziario mensile sulla tua mailbox:

La mailinglist di Federpachi
Le news sulla tua mailbox:

© 1995/2020 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400